quadrifoglio.jpg


Iscriviti alla newsletter per essere sempre
informato sulle nostre attività.
Inserisci il tuo indirizzo email





Condib_Coordinamento_Nazionale_Discipline_Bionaturali.gif
Corsi



RICHIEDI INFO
SUI CORSI







fiorearancio.jpg


Vedi  ALTRI CORSI


ne17.png
formazione.jpg
SEMINARI e INCONTRI



ALTRI NOSTRI TRATTAMENTI
leggi di piu ...

OSTEOPATIA OLISTICA Il termine Osteopatia, dal greco osteon-osso e pathos-sofferenza, fu Leggi tutto

ENERGETICA PSICOSOMATICA
I blocchi emozionali ed energetici causati dai conflitti psichici sono  
Leggi tutto



PRANOTERAPIA
immagini_pranoterapia.jpeg



CRANIO SACRALE
La Cranio Sacrale Terapia è potenzialmente in
Leggi tutto

RIFLESSOLOGIA TAO
Riflessologia è una tecnica riflessogena e energetica che  
Leggi tutto


PERCHE' ISCRIVERSI
DA NOI
Perchè iscriversi da noi






Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
[ ]

Trigger

[html] sa
Corso di
Trigger Points OSTEOPATHIC

Metodo Kinesiologico - Osteopatico (Manualmente)
e con Martelletti Vibrazionali

Comprendere la fisiopatologia e la clinica dei Punti Trigger,
riconoscere gli schemi del dolore riferito, imparare a gestire sindromi dolorose
trigger.png
Per MASSAGGIATORI, MASSO-FISIOTERAPISTI, MEDICI, OPERATORI OLISTICI

Date: da concordare con partecipanti;
è possibile frequentarlo anche in settimana
(da concordare assieme agli iscritti)

Insegnante: dr. Dragan Andjelkovic,
Osteopata, Fisioterapista, Kinesiologo

Questo Corso, nel contempo manuale e meccanico, permette di aggiustare sia le articolazioni sia i Trigger Point in modo individuale secondo la linea di direzione, l’intensità della forza, la pressione, la rotazione e la tensione dei tessuti (immagine set martelletti) Il Trigger Point Osteopathic  (TPO) è un martelletto percussorio manuale progettato per i chiropratici ed Osteopati. Il TPO è stato concepito al fine di essere usato su tessuti infiammati e irritati e viene fornito in un set contenente tre TPO con intensità di percussione differenti. L’insieme che costituisce il kit del TPO permette, grazie alle varie estremità che possono essere cambiate rapidamente, di trattare una vastissima varietà di sintomi e condizioni.Saranno inoltre spiegate alcune tecniche osteopatiche nel trattamento muscolare ed inerenti al fenomeno trigger point (immagine mappa trigger point posteriore) L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti di tecniche manuali le possibilità di valutazione e trattamento della sindrome dolorosa mio fasciale, con i seguenti obiettivi formativi:
• Palpare e riconoscere i muscoli più colpiti dalla sindrome dolorosa mio fasciale, così come le ubicazioni più comuni dei trigger points.
• Identificare e i trigger points di tutti i muscoli studiati e potergli trattare
• Provocare le risposte in rapida contrazione locale tramite la palpazione nella maggior parte dei muscoli valutabili.
• Provocare il dolore proiettato tramite la palpazione dei trigger points.
• Riconoscere la presenza di restrizioni della mobilità e di debolezza associate alla presenza dei trigger points
• I test Kinesiologici e specifici per valutare la presenza dei trigger point nei diversi muscoli.
• Applicare correttamente le principali tecniche di trattamento manuale dei trigger points miofasciali
  • Applicare la tecnica di martelletto oscillatorio nel trattamento di trigger point
Il funzionamento del TPO, grazie alla spinta diretta verso il punto di applicazione, ne fa lo strumento ideale anche nell’applicazione di altre  tecniche simili in medicina manuale. Le onde di vibrazione generate dall’aggiustamento del Trigger Point Osteopathic, singole o multiple, sulle vertebre o sulle articolazioni periferiche, sono trasferite come energia motoria e vengono assorbite dai tessuti da trattare. Tali cambiamenti sono interpretati dal Sistema Nervoso Centrale come cambiamenti positivi al sistema posturale e di conseguenza si otterranno benefici alla postura e al funzionamento del corpo nel suo insieme neuro-muscolo-scheletrico. ( immagine trigger point PIMM1 ) PROGRAMMA Sabato Introduzione Caratteristiche cliniche dei trigger point
  1. Problemi e disturbi posturali come conseguenza dei trigger point attivi
  2. Sintomi dei Trigger Point
    1. Aree di dolore riferito

    TEST
    1. Esame
    2. Fattori di mantenimento
    3. Consigli al ricevente
    4. Rafforzamento
    5. Stretching
    6. Postura
    7. Postura sul lavoro
    8. Attività motorie, hobby e sport

Palpazione dei Trigger Point e Trattamento

Tecniche del massaggio Test Kinesiologico e la risposta del Disfunzione Articolazione Temporo-mandibolare e muscoli masticatori
Muscoli della faccia e del collo.
Muscolo massetere
Muscolo temporale
Muscolo pterigoideo 
Muscolo digastrico
Muscoli scaleni
Muscolo sternocleidomastoideo
Muscoli del tronco e della colonna vertebrale
Muscoli ileo psoas
Esercitazioni; Manuale Classico e con i Martelletti
Test Kinesiologico e la Risposta dopo il Trattamento

Muscoli della spalla e dell’arto superiore
Muscolo trapezio
Muscolo elevatore della scapola
Muscoli romboidi
Muscolo dentato anteriore
Muscolo grande pettorale
Muscolo grande dorsale
Muscolo deltoide
Muscolo sovraspinato
Muscolo infraspinato
Muscolo piccolo rotondo
Muscolo sottoscapolare
Muscolo bicipite brachiale
Muscolo tricipite brachiale
Muscoli dell’anca e della coscia
1. Muscolo grande gluteo
2. Muscolo Piriforme
3. Muscoli ischiocrurali
4. Muscoli adduttori

Test Kinesiologico e la Risposta dopo il Trattamento
Esercitazioni; Manuale Classico e con i Martelletti


ATTESTATO

Si rilascia Attestato di Frequenza della Massolux Academy
A CHI SI RIVOLGE Il Corso è aperto a chi ha una conoscenza di base dell’anatomia Consigliato agli fisioterapisti, masso fisioterapisti, massaggiatori sportivi ed operatori del benessere
OCCORRENTE

Telo da mare, costume da bagno, tuta e ciabattine, materiale per appunti.
MATERIALE DIDATTICO INCLUSO

Dispensa didattica gratuita, illustrata

DATE:
Infrasettimanale: da concordare
DURATA: 2 GIORNI
ORARIO:  (weekend) 9,30-13,00 / 14,30-18,00
CONTATTO:cell. 320 3738238 / tel. 035-0789165
e107 Italian Team © 2009
This site is powered by e107, which is released under the terms of the GNU GPL License.