quadrifoglio.jpg


Iscriviti alla newsletter per essere sempre
informato sulle nostre attività.
Inserisci il tuo indirizzo email





Condib_Coordinamento_Nazionale_Discipline_Bionaturali.gif
Corsi



RICHIEDI INFO
SUI CORSI







fiorearancio.jpg


Vedi  ALTRI CORSI


ne17.png
formazione.jpg
SEMINARI e INCONTRI



ALTRI NOSTRI TRATTAMENTI
leggi di piu ...

OSTEOPATIA OLISTICA Il termine Osteopatia, dal greco osteon-osso e pathos-sofferenza, fu Leggi tutto

ENERGETICA PSICOSOMATICA
I blocchi emozionali ed energetici causati dai conflitti psichici sono  
Leggi tutto



PRANOTERAPIA
immagini_pranoterapia.jpeg



CRANIO SACRALE
La Cranio Sacrale Terapia è potenzialmente in
Leggi tutto

RIFLESSOLOGIA TAO
Riflessologia è una tecnica riflessogena e energetica che  
Leggi tutto


PERCHE' ISCRIVERSI
DA NOI
Perchè iscriversi da noi






Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
[ ]

OSTEOPATIA OLISTICA


OSTEOPATIA OLISTICA -Check up olistico

L’Osteopatia Olistica,o l’Osteopatia Sistemica, ha un approccio integrato e sinergico per la cura e la prevenzione secondo la visione olistica, per la salute e il benessere di corpo, mente e anima facendo in modo dove ciascuno può essere indirizzato ad imparare a stare bene con se stesso, con gli altri e con l’ambiente circostante e apprendere i metodi di autoguarigione per gestire la propria salute in prima persona
Nasce dall’esperienza delle varie discipline di medicina manuale, bionaturale e psicologia psicosomatica e psicobioenergetica uniti in unica metodologia chiamata medicina olistica, ed è indirizzata a chiunque voglia verificare a livello preventivo il proprio stato di salute psico-fisica o abbia deciso di affidarsi alla medicina olistica nell’intento di trovare una soluzione naturale ai propri disagi e alle proprie patologie.

Sono un iassieme di  medicine complementari dove ogni terapia viene applicata secondo il modello terapeutico olistico (dal greco olos - 'intero');il paziente,la persona nella sua globalità, viene posta in primo piano e non la sua malattia.

Ha un approccio integrato e sinergico per la cura e la prevenzione secondo la visione olistica. E’ un luogo per la salute e il benessere di corpo, mente e anima dove ciascuno può imparare a stare bene con se stesso, con gli altri e con l’ambiente circostante e dove è possibile apprendere i metodi di autoguarigione per gestire la propria salute in prima persona.

Anche chi si considera sano può intraprendere percorsi di crescita personale e tecniche di lunga vita al fine di preservare il proprio stato di salute.

La medicina olistica è prima di tutto un Modo, cioè una metodologia clinica. Essa riguarda il modo di essere del medico, del paziente e della loro relazione. Per questo, pur non coincidendo con nessuna delle medicine, convenzionali o complementari, può utilizzarle tutte, senza eccezioni.

La medicina olistica nasce da un preciso atteggiamento di ogni essere umano nei confronti di se stesso, degli altri esseri viventi, dell'ambiente che lo circonda. Si esprime attraverso uno stato di coscienza che sappia cogliere l'unità di ogni fenomeno. Si realizza quando, medico e paziente, sanno cogliere insieme il processo unitario che li vede onde dello stesso oceano e divengono così in grado di osservare con occhi chiari; osservare cioè, se stessi, la relazione terapeutica, i "sintomi" espressi, in modo ampio e aperto, libero da schemi precostituiti o ipotesi diagnostiche.
Così facendo, il medico olistico, di fronte al suo paziente, saprà cogliere, piuttosto che l'aridità di un resoconto clinico da diagnosticare, la ricchezza di una vita e la bellezza di una storia personale. Quindi, il paziente saprà diventare un po' medico di se stesso, entrando in contatto con i propri sintomi, che coglierà come messaggeri di abitudini cronicizzate, atteggiamenti corporei, comportamenti emotivi, processi mentali, ecc.
I problemi funzionali e patologici hanno origine nell’alterazione dell’equilibrio tra struttura ossea e muscolare, metabolismo e psiche.
Ciascun lato del triangolo equilatero interferisce con gli altri in un circolo vizioso: una costante tensione strutturale è accompagnata da un significativo coinvolgimento delle emozioni della persona; le emozioni, a loro volta, interferiscono con l’apparato digerente che, ovviamente, interferisce con il normale assorbimento del cibo. E se l’assorbimento è cattivo (malassorbimento), viene coinvolto il lato biochimico del triangolo in quanto si sviluppa una deficienza nutrizionale, e ciò è causa di debolezza muscolare, che aggrava la tensione strutturale.
La malattia può avere origine nell'infanzia, nel momento presente, ma alla base ritroviamo sempre un modo errato del comprendere un evento, un sentimento devastante, un vecchio o recente profondo senso di colpa, una scelta errata che, inevitabilmente, producono un disiquilibrio che attraverso i centri energetici (chakra) andrà diritto all'organo corrispondente.
La malattia si nutre in permanenza dei pensieri stagnanti che produciamo ogni giorno dei sentimenti di collera, di risentimenti, di paura, rabbia, di odio trattenuti.
· Trattare problemi posturali-strutturali, per cambiare l’atteggiamento caratteriale ed alleviare dolori ad un organo ( stomaco, fegato, intestino)
· Trattare la psiche-blocchi emozionali e tipologia caratteriale, per eliminare la rigidità (contratture muscolari) e squilibrio posturale
· Curare un problema emozionale trattando un organo e ottenere sollievo di un dolore fisico-strutturale ( schena, spalle, collo, etc.)
· Curare un organo trattando un problema emozionale e liberare il flusso energetico “imprigionato”  dai conflitti e blocchi emozionali irrisolti.
Applicazioni e patologie di Osteopatia Olistica:
Oltre ai problemi strutturali e posturali - Osteopatia strutturale manipolativa:
(dolori e disfunzioni, sciatiche, lombalgie, lombo-sciatalgie,discopatie, ernia al disco, nevralgie intercostali, dorsalgie, cervicalgie, nevralgie cervico-brachiali, torcicollo, sublussazioni pelviche, trauma del coccige, distorsioni, dolori articolari, tendinite, problemi del ginocchio e dell'anca, fascite plantare, disfunzioni della spalla, tunnel carpale , mal di testa, emicranie, certe affezioni e disturbi di carattere ortodontico e della mascella, nevralgie fasciali, sinusiti, ecc.),
l’Osteopatia Olistica in particolar modo tratta il “linguaggio del corpo”, quindi l’ “ascolto” dei organi delle fasce e dei fluidi e manipolazioni viscerali.
In Pneumologia: Deficit della funzionalità respiratoria ( fissazioni e aderenze, polmoni, pleura, diaframma ecc.)
Gastroenterologia: ernia iatale, reflusso esofageo,coliche epatiche, cattiva funzionalità della colecisti, gastriti, coliti, diarrea, stipsi, l’addome abbassato.
Ginecologia e Urologia:cistiti, certe forme di sterilità, utero retroflesso e ante verso, ipotonia muscolare del perineo, vescica ( incontinenza,  frequenza, svuotamento incompleto), problemi legati al ciclo mestruale, ptosi renale, ecc.
e107 Italian Team © 2009
This site is powered by e107, which is released under the terms of the GNU GPL License.